Top 10 errori del blackJack – Errori strategici comuni che devi evitare

Le chip del blackjack

Film incentrati sul BlackJack, come “21”, “Una Notte da Leoni”, e “Rain Man” mostrano in maniera corretta quello che può succedere durante una partita al casinò. Una cosa che molto comune in queste pellicole è che il protagonista già ha le abilità necessarie per iniziare una partita. Molto spesso, tanti giocatori credono di poter iniziare a giocare, e diventare dei pro istantaneamente. Beh, non è così semplice, e ci sono cose da tenere in considerazione, e che ti possono costare care, ad un tavolo da blackjack.

Top 10 errori strategici nel blackjack

Il blackjack è – innanzitutto – un gioco di carte strategico. La fortuna certamente gioca un ruolo importante in ogni mano. Tuttavia, sono le tue skill di giocatore che ti permetteranno di vincere, o cedere alla pressione ed alla mancanza di informazioni. Nel blackjack, non importa se giocato in un casinò live online o ad un simulatore, ogni tua mossa ha delle conseguenze a seconda della situazione.

Lo scopo è sempre provare ad ottenere il punto massimo possibile, in ognuna delle tue mosse. Ogni passo che si allontana da  questo sentiero significa che ci sono degli errori nella tua strategia. Nei seguenti paragrafi ed in ordine sparso, andremo a vedere in modo dettagliato i top 10 errori nel blackjack, che potrebbero costarti una fortuna.

1. Fare l’assicurazione

Quello dell’assicurazione è probabilmente l’errore più comune nella strategia di un giocatore di blackjack, raramente vale la pena considerarla, figuriamoci il chiederla! Questa azione è disponibile quando la carta scoperta del Dealer è un Asso. In caso il croupier avesse un blackjack, usando metà scommessa per l’Assicurazione, se perde, il giocatore verrà risarcito con un rapporto di 2:1 (due volte l’assicurazione).

Le chip del blackjack

Tuttavia, le probabilità che il Dealer abbia un blackjack sono statisticamente di 9:4. Se si fanno i calcoli, ci si accorgerà che a lungo andare, perderai di più facendo l’assicurazione, perciò è il caso di non farla. Dunque, la prossima volta, quando ti troverai in questa situazione, pensa al quadro generale e non fare l’Assicurazione, perché non ne vale la pena.

2. Scegliere un tavolo 6 a 5

Questo è un errore che può costare anche prima di giocare la prima carta. Di solito, un normale tavolo di blackjack paga 3 a 2. Negli ultimi anni, tuttavia, i casinò hanno piano piano cambiato il payout a 6 a 5. Essere confusi e cadere nel tranello è facile, specialmente se si è un principiante. 6 è più di 3, quindi è meglio, si è portati a pensare. Invece, la realtà è diversa. C’è una ragione per cui questo è considerato uno dei top 10 errori di strategia nel blackjack.

Facciamo un po’ di matematica. Supponiamo di avere 100€. In un tavolo 3 a 2, un blackjack sarebbe pagato 150€. Nello stesso scenario, invece, un tavolo 6 a 5 pagherebbe 120€, Ciò accade perché la differenza nelle due ratio cambia anche il margine trattenuto dal casinò. Di solito, i tavoli di blackjack hanno un 0,5%-1% di margine, che il casinò trattiene sulla tua scommessa. Il cambio di rapporto aggiunge un ulteriore 1,5%, e ciò si traduce in minori importi per il giocatore e maggiori per il casinò.

Tuttavia, non sei il solo ad essere colpito da questo fatto. Anche il dealer ci perde. La maggior parte delle sue mance è sotto forma di scommesse, e quando una mancia diventa un numero dispari, grazie alla ratio 6 a 5 (cosa molto probabile), se fai una scommessa da 1€ come mancia dopo aver fatto blackjack, invece di avere 1,20€, avrà solo 1€. Ciò accade perché i casinò non hanno fiches di piccoli importi, come i centesimi. Le probabilità del tavolo sono di solito elencate in una tab separata o in qualcosa di simile. Se non le trovi, chiedile al dealer. Se non trovi tavoli 3 a 2, lascia il casinò e risparmiati uno dei più frequenti errori del blackjack.

3. Stare con 12, quando il Dealer mostra un 2 o un 3

Qui, la scelta giusta sarebbe di chiamare una carta, invece di stare. E ora spiegheremo il perché. Se si chiede a molte persone, diranno che il ragionamento dietro la decisione è la possibiltà di sballare. Inoltre, le carte dal 2 al 6 sono spesso carte che fanno sballare il dealer. Perché? Perché è molto probabile che il dealer faccia più di 21. Stando con un 12, il giocatore presumibilmente evita la possibilità di sballare prima del dealer. Ci sono alcuni scenari matematici che si devono seguire, e questa è la regola che si dovrebbe avere in mente.

Errori Blackjack

Se il tuo punto è 13, quando il dealer mostra un 2, 3, 4, 5 o 6, la mossa corretta sarebbe di stare, perché non dovresti togliergli la gioia di sballare. Inoltre, con un 12 e le carte 4, 5 o 6 in mano al dealer, stare potrebbe essere una buona mossa. Tuttavia, con un 2 o un 3 è meglio chiedere carta. Di sicuro, ci sono carte nel mazzo che ti remeranno contro, facendoti sballare. Tuttavia, ce ne sono il doppio che potrebbero aumentarti il punteggio. Quindi, fatti un favoro e gioca le tue carte. Eviterai dunque di fare uno dei top 10 errori nel blackjack.

4. Stare con 16, quando il dealer mostra un asso

Un altro degli errori nel blackjack in cui sarebbe logico stare, mentre in realtà le probabilità dicono di chiedeere carta. In qusta situazione è molto facile sballare, perché ogni carta più alta del 5 ti farebbe perdere. Qui, stai cercando di perdere meno nel lungo termine, anziché perderne di più nel breve periodo. Con un Asso come carta scoperta, le probabilità di perdere sono ora molto alte. Infatti, non è solo in questo scenario che dovresti chiedere carta se hai 16. Visto che qualsiasi carta più alta del 7 aiuta il dealer, dovresti chiedere carta, invece di stare.

Non dimenticare che in questo caso, anche se probabilmente sballerai, si tratta di perdere meno possibile nel lungo periodo. In più, alcuni casinò offrono l’opzione di arrendersi. Ciò ti permette di ritirarti dalla mano e recuperare metà della puntata, dopo che le carte sono già state giocate. Se è il caso, avendo un 16 Hard (senza Asso), e stai affrontando un 9, un 10 o un Asso, approfittane.

5. Stare con 17 soft

Questa è una delle top 10 strategie errate più comuni nel blackjack, ed una regola aurea nel manuale di gioco. Mai stare con un 17 Soft. Per prima cosa, in una partita, 17 Soft significa che hai una combinazione con l’Asso, valutato 11, ed un 6. Ora, può sembrare che sia abbastanza per stare, e si capisce il perché. Tuttavia, la realtà è molto diversa, e si perde di più stando, che non chiedendo carta.

Puoi pensarci guandando dalla prospettiva del dealer e del casinò. I croupier devono chiedere carta con un 17 Soft, perché ciò aumenta il margine del banco, ed il profitto del casinò. Si capisce allora che è più profittelove chiedere una carta con 17 Soft per il casinò, perché non dovrebbe esserlo per il giocatore? Non importa che tipo di blackjack stai giocando, mai stare con un 17 soft.

6. Non raddoppiare con 11

Il raddopio si riferisce al processo di raddoppiare la scommessa iniziale, ricevendo in cambio una carta in più da giocare. La regola generale è di raddoppiare sempre con 11, perché c’è una solida opportunità di pescare un 10 e fare blackjack. C’è una caso particolare in cui non dovresti raddoppiare, e cioé quando il dealer mostra un Asso, il che implica un 17 Soft.

Tavolo Blackjack

Ora veniamo ad una regola che dovresti considerare, scegliendo un tavolo. Alcuni casinò richiendono al dealer di chiedere carta con 17 Soft, mentre altri chiedono di stare. Se sai che verrà chiesta una carta, dovresti raddoppiare. Nel caso in cui il dealer sceglie di stare, allora il giocatore dovrebbe chiedere carta nel modo usuale. Ogni esperto di blackjack ti dirà che, se hai scelta, dovresti scegliere tavoli in cui il dealer sta con 17 soft. Le probabilità del giocatore sono abbastanza più alte.

7. Non chiamare carta con 18 soft, quando il dealer mostra 9 o 10

Avere un 18 è una mano decente, è un buon punto, e le chance di aumentarlo non sono molto alte. Tuttavia, è provato che si perde di più nel lungo termine se si sceglie di stare, piuttosto che chiedere carta. Dovresti sempre considerare la possibilità che il dealer peschi una carta che gli garantisca un punto più alto del tuo e che tu possa perdere, nel caso la carta scoperta sia 9 o 10.

Infatti, è stato calcolato che se il dealer ha 9, c’è il 38% di possibilità che la carta coperta sia un asso o un 10. Lo stesso vale per l’altra parte. Non importa quanto un 18 può sembrare un ottimo punto, non rischiare stando. Sfida il fato, scegli di chiamare carta, evita di fare uno dei top 10 errori di blackjack.

8. Scegliere di chiedere carta con una coppia di 4, quando il dealer mostra un 5 o un 6

Potresti leggere nel manuale di base del blackjack di non dividere mai i 4, i 5 ed i 10. Come avrai capito, c’è una eccezione. Coinvolge quello che ha il mano il dealer. Se ha un 5 o un 6, è uno dei top 10 errori del blackjack non dividere i 4. Le persone pensano che sarebbe meglio chiedere carta, perché le chance di sballare sono bassissime, qualsiasi carta venga pescata.

Tuttavia, con un 5 o un 6 in mano al croupier, è lui he rischia di sballare. In questi scenari, dovresti voler giocare più mani possibili prima che effettivamente sballi, perché questo aumenta le tue possibiliyà di vincere. Non chiedere troppe carte, però.

9. Non dividere gli assi

Questo errore potrebbe costarti molto, nei casinò online con soldi veri. Se hai una coppia di Assi, potrebbe essere una mano debole. Cosa puoi fare con un 2 o un 12? Quasi nulla. Tuttavia, se li dividi in due mani separate, potenzialmente puoi avere due mani forti, che potrebbero battere il dealer.

Scegliere Strategia Blackjack

Statisticamente parlando, c’è un 31% di possibilità che tu possa pescare un 10 dal mazzo, facendoti fare istantaneamente blackjack. Stiamo parlando del miglior scenario possibile. Ci sono molte altre opzioni che potrebbero trasformare la tua mano in una mano vincente. Non gettare via la possibilità di colpire il dealer ed il casinò lì dove fa più male!

10. Scegliere di dividere i 10

L’ultimo dei top 10 errori di strategia nel blackjack è il più grande. Con una coppia di 10, e similarmente alla divisione degli assi, molti giocatori pensano che la divisione dei 10, specialmente quando il dealer ha una carta scoperta tra il 2 ed il 6, possa dargli molte più vincite, avendo più mani da giocare. Al contrario, c’è una grande differenza.

Una coppia di 10 dà già 20, molto vicino al 21 che serve per fare blackjack. Questa, in tutti i sensi, è già una mano forte da battere, e le statistiche sono tutte a favore. La differenza marginale tra i due scenari è enorme, in favore della non divisione. Se uno scommettitore divide, perde circa 53€ su una scommessa di 100€. Una mossa piuttosto stupida.

Conoscere il blackjack e diventare un pro

Questi sono alcuni dei più grandi errori nel blackjack che uno scommettitore può compiere. La verità è che ogni principiante deve prendersi il tempo, ed abituarsi a tutte queste regole scritte e non. Noi raccomandiamo che anche i giocatori più esperti non dovrebbero fermarsi e continuare ad imparare, perché è sempre possibile che un piccolo errore di calcolo possa costare molto. Se ti senti pronto, scorri la pagina del blackjack ed inizia a testare le tue skill.

Gli scommettori probabilmente si chiedono come i dealer di blackjack facciano errori, quando dovrebbero invece chiedersi come mai sono loro a fare errori. Ci sono molti materiali online su questo gioco che possono aiutare ad orientarsi nelle probabilità del blackjack. Abbiamo una fantastica guida su tutte le strategie del blackjack che sarebbe bene leggere. Potrebbe fornire molte informazioni di valore, per cambiare le carte in tavola e cominciare a vincere.

FAQ

Concludiamo ora con una piccola carrellata di FAQ che possono venire in mente, o che ci sono arrivate via mail. Vi abbiamo proposto spiegazioni più approfondite su alcuni degli errori comuni nelle strategie di blackjack.

💰 L’Assicurazione mi sembra una buona opzione, perché non dovrei farla?

Nel breve periodo può sembrare la mossa giusta, ma nel lungo periodo le statistiche e la matematica giocano a tuo svantaggio, se chiedi l’Assicurazione. Come visto nel paragrafo sull’assicurazione, la possibilità di fare blackjack è di 9:4, non molto alta, dunque. Se la tua strategia è giocare una sola partita o poco più, potrebbe valere la pena chiedere l’Assicurazione. In caso contrario, non ne vale la pena.

🤔 Il 16 è già un punto abbastanza forte, perché dovrei rischiare di sballare?

Anche in questo caso, la risposta è controintuitiva. Lo abbiamo già detto nel capoverso relativo a questo errore: nel lungo termine, le probabilità che il dealer ti superi quando la sua carta scoperta è un Asso sono molto basse. Non avere paura di chiedere carta quindi, le statistiche sono dalla tua parte.

🃏 Perché chiamare carta con un 18 Soft?

Può sembrare una mossa sbagliata, ma ancora una volta, come specificato quando abbiamo parlato di questo frequente sbaglio, la matematica è tua amica. Se la carta scoperta del dealer è un 9 ha solo il 38% di probabilità di batterti. Avendo l’Asso in mano dovresti sfruttare le opportunità che questa carta ti da nel blackjack.

🙄 Perché dovrei dividere gli Assi?

Con un 2 o un 12 non si va molto lontano nel blackjack. Dividendoli, invece, potresti avere due mani forti! Come emerge dal paragrafo sulla divisione degli Assi, Hai il 31% di possibilità di pescare un 10 e fare istantaneamente un blackjack. Dividi gli Assi dunque, e prova a battere due volte il banco in un’unica mano!

❓ Perché non dividere i 10?

Due 10 danno già una mano potenzialmente vincente, molto vicina al blackjack, specialmente se il dealer ha 5 o 6. Si potrebbe pensare di poter fare due blackjack addirittura, ma non sfidare troppo la sorte. Inoltre, dividere i 10 fa perdere il 53% dei guadagni, in questo caso.

Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.